9 marzo 2012

Faraona ai mandarini cinesi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Questa ricetta l’ho rubata a mia suocera per una cenetta tra amici. E’ stato un successone per delicato, aromatico sapore che la faraona aveva assorbito in fase di cottura. I miei amici – tutti sommeliers ovviamente – hanno apprezzato! :) In abbinamento un potente vino abruzzese, Il Binomio 2006 dell’azienda La Valentina. Matrimonio armonico e ben riuscito… se anche quelli veri fossero così facili, eh?

RICETTA per 4 persone

Ingredienti

Procedimento

In capace casseruola, mettete il rosmarino intero, la faraona a pezzi e fate rosolare, a fuoco vivace, con l’olio Evo. Una volta che la carne avrà preso il colore, aggiungete un mestolo di brodo ed abbassate la fiamma, lasciando cuocere per 45 minuti. Nel caso si asciughi troppo, bagnate con altro brodo di carne. Nel frattempo spremete l’arancia ed aggiungetevi il rum. Tagliate i mandarini a metà e lasciateli da parte. Ultimate la cottura sfumando col rum-arancia e aggiungete i mandarini. Lasciate asciugare e servite ben caldo.