29 settembre 2011

Braciole di maiale con farcia di mele e nocciole

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Un piatto veloce e di grande effetto…

 

E’ un periodo, questo, che mi vede sempre di fretta, costretta a correre da una parte all’altra con poco tempo per la spesa e ancor meno per la cucina. Recuperando degli ingredienti dalla dispensa e facendo un rapido salto nel negozietto sotto casa, ho messo insieme questo piatto altoatesino che mi ha fatto fare bella figura, per una cena organizzata all’ultimo momento. E’ uno di quei piatti che mi salva sempre…Veloce, ma d’effetto. Zaaap! :) Ve lo consiglio!

RICETTA per 4 persone

Ingredienti

  • 4 braciole di maiale tagliate spesse e private dell’osso, circa 800 g
  • 2 mele
  • speck 50g
  • nocciole sgusciate e tostate 40 g
  • burro 30 g
  • vino bianco
  • Olio d’Oliva Extravergine
  • Rosmarino
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Sbucciate le mele, detorsolatele, quindi riducetele a dadini. Rosolatele in una padella con del burro, bagnatele con mezzo bicchiere di vino e lasciatele cuocere finchè saranno ben morbide, ma non sfatte. Tritate grossolanamente le nocciole. Incidete le braciole nel senso della larghezza, ricavandone una tasca. Fartele con una cucchiaiata di mele cotte e 10 g di nocciole per ciascuna. Riducete lo speck a striscioline e fatele appassire in padellacon un cucchiaio d’olio e del rosmarino. Fate cuocere le braciole in questo fondo per 6 minuti, bagnandole con poco vino. Salatele, pepatele e servitele guarnite con le mele rimaste. Servite e buon appetito.

Abbinamento

Restando in regione vi consiglio un buon Lagrein dell’Abbazia di Muri Gries. Quest’estate ho bevuto il Riserva 2007, dal color rubino intenso, profumi fini di more, lamponi, ribes intervallati da richiami floreali e spezie dolci. Elegantissimo in bocca, con lunga chiusura e persistenza gusto-olfattiva. Ottimo, tra i miei preferiti!