8 febbraio 2012

Una fiorentina così, almeno una volta nella vita!

latini

Sono stata a Firenze qualche anno fa con delle amiche e, quasi per caso, siamo capitate in uno dei luoghi storici della buona tavola toscana,  “Il Latini” – che poi ho scoperto essere tra i ristoranti “top” consigliati dal MangiaRozzo. Difficile qualsiasi commento che sappia rendere pienamente la vera atmosfera del locale e il sapore dei deliziosi piatti toscani che potrete gustare. Ci si deve andare, almeno una volta, questo è il mio unico consiglio spassionato! 

Sul tavolo già la prima sorpresa: un bel fiaschetto di vino che attende l’ospite al suo arrivo. Ci si siede e, non par vero di vedere in bella vista, sugli scaffali in alto, tutti quei libri – alcuni vecchissimi – sulla cultura e le tradizioni toscane e, un po’ più in là, tutte quelle bottiglie di vino. Nella prima sala, poi, vi capiterà di vedere appesi il salumi che, pochi minuti dopo, vedrete nei vostri piatti, un bello spettacolo davvero! I tavoloni sono lunghi e larghi, quindi occorre entrare da “Il Latini” con l’animo di poter mangiare, gomito a gomito, con degli sconosciuti, se non ci fosse abbastanza posto. A noi erano toccati due grassocci stranieri che continuavano a rubarci il pane, ma dopo un buon bicchiere di Chianti non ci facevamo più caso.

In breve tempo arrivano i camerieri che consigliano un antipasto misto con affettati toscani – io ricordo, ancora con commozione, un salame di cinghiale e una finocchiona da manicomio! – poi portano, a stretto giro, un’insalata di farro, dei crostoni toscani ed altre squisitezze. Dopo l’antipasto, noi “leggiadre donzelle”, siamo passate subito ai secondi, cosa di cui oggi mi rammarico :( immaginando le paste fatte in casa e i ragù di selvaggina.

I secondi ? Stracotto di manzo per me e fiorentina per le mie amiche. Sapete che c’è ? Buono lo stracotto, ma la fiorentina… pura poesia, un’ode ai sapori genuini della Toscana! Solo quella vale un viaggio dai Latini, ah e sì, anche a Firenze! :) Tenerissima dentro, abbrustolita e croccante fuori, per non parlare del delizioso “puccino” di olio e aromi che guarniva il piatto. Da provare almeno una volta nella vita!!

Il locale ha due turni per la sera (19.30 e 21 circa). E’ tassativa la prenotazione perché è sempre pienissimo

 


  1. manuela
    9 febbraio 2012

    confermo tutto!Sono stata anche io a “Il Latini” ed è davvero un posto da provare assolutamente. Premettendo che non sono una fanatica della carne, potete immaginare la mia faccia quando ho visto arrivare quel pezzo di carne alto 3 dita, croccante fuori ma..ampiamente al sangue dentro. Come dicevo non sono un’appassionata della carne ma se fossi tornata a casa raccontando che sono andata a Firenze e non ho provato La Fiorentina vera!…mi avrebbero dato della pazza! Ho tagliato il primo pezzetto di assaggio, un po scettica, e …sorpresa delle sorprese…si scioglieva in bocca!!! neanche fosse burro! Sono passati anni eppure ancora lo sento in bocca!Devo tornarci!!!!
    Il posto confermo essere molto caratteristico, tutti molto cordiali e ti fanno sentire in un salotto di casa, un’atmosfera unica! lo consiglio!!!