7 maggio 2015

Zanella riconfermato presidente fino al dicembre 2015

ZANELLA-0311-199x300Era già nell’aria, ma la notizia ufficiale è arrivata oggi dall’Assemblea Generale dei Soci del Consorzio Franciacorta, che ha  riconfermato Maurizio Zanella alla guida del Consorzio Franciacorta fino al 16 dicembre 2015. L’eccezionale evento di Expo Milano 2015 ha portato alla decisione di prorogare la direzione di Maurizio Zanella fino alla prossima assemblea generale, approvando inoltre il bilancio 2014 e 2015, con un budget straordinario per Expo 2015 di 1.530.000.

I mesi che abbiamo di fronte ci vedranno coinvolti intensamente nelle attività organizzate nell’ambito di Expo Milano 2015 — commenta Maurizio Zanella, Presidente del Consorzio Franciacorta –. Ringrazio quindi il consiglio di amministrazione e l’assemblea dei soci per aver confermato la fiducia nel lavoro che ci ha portati fino a qui e per aver dato la continuità necessaria per sviluppare quest’ultimo progettoLa nostra presenza a Expo Milano 2015 come Official Sparkling Wine Sponsor infatti è il risultato dell’impegno che il Consorzio da anni mette in campo per migliorare costantemente la qualità del proprio vino e la sua conoscenza e in Italia e all’Estero. Expo rappresenta un traguardo fondamentale lungo il nostro percorso”.

I dati condivisi in Assemblea – prosegue Zanella – hanno confermato l’andamento positivo delle vendite del nostro vino motivando così l’ottimismo dei soci nonostante la difficile congiuntura economica. Il 2014 si è concluso con segno positivo, +10% rispetto al 2013. Franciacorta ha venduto 15.475.977 bottiglie, di cui 1.428.993 all’estero. A fine 2014, il mercato estero rappresentava il 9,2% con una crescita del 12,8 % rispetto al 2013; il mercato italiano cresceva nel 2014 del 9,7%. Inoltre si registrava anche un leggero aumento del prezzo medio di vendita”

I primi mesi del 2015 confermano l’ottimismo: una crescita complessiva del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel periodo considerato, le vendite nazionali rappresentano l’86,2% del totale (in crescita del 19%), mentre l’export sale al 13,8% (+12,4%).