20 febbraio 2012

Tagliatelle alla russa con code di gambero

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 Questo è un piatto di facile realizzazione e di grande effetto, il giusto binomio per chi ha poco, pochissimo tempo. L’ideale sarebbe trovare delle code di gambero fresche, come ho fatto io, ma se siete di fretta e volete una cena d’effetto ed un costo moderato, buttatevi sul surgelato. L’abbinamento col vino? Io ci ho bevuto un ottimo Franciacorta di cui vi parlerò prossimamente! :)

RICETTA per 4 persone

Ingredienti

 

 

Procedimento

 

Mettete a freddo in un pentolino con dell’acqua i pomodori, che avrete precedentemente inciso nella parte posteriore ad X. Arrivata a bollore l’acqua, toglieteli e fateli raffreddare. Togliete la pelle e tagliateli a metà, avendo cura di togliere i semini. In una padella fate soffriggere, con l’olio, l’aglio tagliato a metà ed aggiungetevi la polpa di pomodoro. Lasciate cuocere per 3 minuti. Aggiungete le code di gambero, pulite e sgusciate, e lasciate cuocere per altri 2 minuti, Sfumate con la vodka e completate con sale e pepe. Nel frattempo buttate le tagliatelle nell’acqua bollente, precedentemente salata. Scolate le tagliatelle al dente e mettetele nella padella col condimento. Fate saltare per un minuto e servite ben caldo.